DIGESTIVI

La digestione difficile in termini medici si chiama dispepsia, determina una alterazione della funzione digestiva gastrica o intestinale e può essere di natura ornanica o funzionale.La cattiva digestione può essere la conseguenza psicosomatica di situazioni che non sono state “digerite”; realtà che rifiutiamo, o che troviamo ingiuste, e perciò ci mandano in collera.  Lo stomaco assorbe tutte le impressioni che vengono dall’esterno, accoglie cioè quello che deve essere “digerito”.

Visualizzazione di tutti i 3 risultati